Ho imparato…


Sì, ho imparato

dell’indifferenza l’esistenza

ogni volta che

mi guardavi e non c’ero

e…mi trapassava uno sguardo

che…andava oltre la mia presenza

che…non mi faceva esistere

se non nella sofferenza

come trapassare in me

..una spada appuntita

ch’era..dolore

riaprente dolore

dei mille addii…troppi.

Sì, ho imparato

dell’indifferenza l’esistenza

ogni volta che…

dal passato s’ergono mostri

dal presente appaiono nitide

…quelle idiozie del mondo

dal futuro prendo ogni giorno

..come fosse l’ultimo istante

senza che esista….il futuro.

Forse ho imparato

ma..me lo devo ricordare

ogni volta che dico no

ogni volta che piango

ogni volta che l’indifferenza

apre il dolore tutto… (410)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag