Ancora…e’…

Rincontrarsi…ancora

riappropiarsi…ancora

respirarsi…ancora

stringersi…ancora

guardarsi..ancora

parlarsi…ancora

bisbigliare…ancora

riconoscersi…ancora

unire il diviso…ancora

ridere e ridere…ancora

piangere ed abbracciare…ancora

carpire vita e morte…ancora

accarezzarsi di magia…ancora.

E’ un “ancora” che si ripete

nell’avverare il nostro sogno

d’esser unita’ che contraddistingue

quell’appartenersi indelebile

d’un reale che ci unisce

nella meraviglia d’un chiedere

d’essere ancora quel noi

noi…di sempre

noi…perche’ ancora vogliamo

afferrare il sogno indistruttibile

che compiace l’unione eterna

di possibilita’ avveranti

ch’aprono raggi di vita

come il sole fa da sempre

regalando vita alla notte

anche quando buio sovrasta

e pare non finire mai…quel buio

nei sogni che pare uniscano

il disagio del male procurato

da tanto amore si’ negato.

Ancora e…ancora

io ti voglio accanto a me

e tu…vuoi me disperatamente me.

  (569)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag