A mia figlia…


Quando ti perdi

…in quel mare di te

senza più direzione

abbagliata dal dolore

ecco…riprenditi la vita.

Io te la diedi un giorno

perchè è la vita che va

sempre di te ricordo

quell’egoismo che t’uccide

non è umiltà la tua

…quella sana che accompagna

ma la pretesa d’avere

sempre avere

quello che magari è lì

ti ha sfiorato

e tu..neanche lo hai visto.

Il tuo ego

è fatto di lezioni

che sanno d’imparate a..memoria

come se la vita fosse

…uno splendido catalogo di cose

da comprare assolutissimamente

mentre ti ho sempre insegnato

e con le parole e…con l’esempio

che la grandezza d’ognuno

è…la carezza che sai dare

senza nulla a pretendere

gratuito dare sempre

e tu vuoi…solo vuoi

quando possiedi l’oro di te

e…neanche te ne accorgi…

  (481)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag