Densita’ di fremito…

Arriva lenta la luce

del giorno rischiarante

nel cinguettio cosi’ squillante

di passerotti d’ugola felice

che accolgono il nuovo giorno

ben felici di esser qui.

Densita’ di fremito

e’ il pensare al mio lontano

cosi’ vicino dentro

che ne sento intensita’

quasi nel gusto cosi’ negante

tutto il mio pensare vano

sorretto solo da tanto amore

che viene oltremodo azzerato

da questa ignobile chiusura

che invece di rendere lontani

avvicina cio’ che e’ unito.

Arriva lenta la luce

cosi’ rassicurante ancora

d’esser abbastanza forti

da subire l’altrui destabilizzazione

per quel negarsi ulteriore

di cio’ che resta di noi umani

..il potenziale d’amore

quello porto e dato

quello gestito con grandezza

non nella parsimonia

ma nella possibilita’ espressiva

d’esser capaci ancora

d’amare con grande abbondanza…

  (526)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag