Gesti usuali…

Gesti usuali d’ogni mattino

mentre…desti alla giornata

si cerca d’esser coerenza

non riuscendoci quasi mai

ma tentando di sviluppare

quell’accomodamento interiore

atto a creare una sintonia

nella sincronia degli attimi

cosi’ veloci che non recepiamo

quasi distratti ancora

da quella mente falsata da pensieri

che aggiusta gli assetti dentro

sbagliando quasi sempre.

Gesti usuali d’ogni mattino

coercitivamente addotti

come scuse a cui aggrapparsi

per non fare mai cio’ che e’

nel perderlo quel cio’ che e’

nell’istante di ripetivita’

che azzera in noi l’attivo ascolto

d’una forma diversa

d’una sensazione da ritrovare

quando ed allorche’ l’afferri

quell’attimo prima del risveglio

dove sei nella bambagia ancora

d’un sogno a cui sei aggrappato

per esser davvero corrisposto

dal quel che c’e’ in te vero

poco prima…nella tua anima

nel cio’ che e’ mai uguale…

  (1022)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag