Uso improprio del P.C.!!!!!!!!

E ci risiamo a dovervi precisare il contenuto di questo blog dedicato alla poesia,

al cuore, alle emozioni, alla ricerca interiore,al cio’ che e’ nascosto bene tra le

pieghe d’ogni singola anima preposta allo scandaglio non al nascondiglio!!!!!

Sporcare questa nuova ed insolita predisposizione  al chiedersi chi si e’ ma di piu’

quale compito espletare al mondo per poter partecipare alla benedetta vita senza

limitazioni d’un sistema d’uso errato che allontana la mia costanza a dire ogni e

sempre attraverso cio’ che espande l’invisibile ad essere afferrato per gratificarsi

d’essere uomini.

Sporcare questo mezzo attraverso i continui prevaricanti ed odiosi soliti modi

di commercializzare i vostri bisogni di espandere la cosita’ a prezzo da raggiungere

comunque e dovunque il vostro pubblicizzarvi come prodotti non come persone

da cui fuggo a gambe levate in una corsa a spammare ogni vostro tentativo con

solo perdite di tempo da entrambe le parti.

Qui e’ altro e per favore siate piu’ coerenti alla trasmissione mia che costa tempo e fatica

ed energia nel vano tentativo di essere non consumismo,non pubblicita’,non danaro potere

quando essere diversi a misura d’altro mi rende e rende felicita’ a chi usa solo cuore!

Mi costringete ad essere davvero uccidente di parola che infligge comunque il vostro

misero vivere comunicato palesemente dai tentativi di prevaricazione a cui vengo

esposta attraverso l’ignorare continuo di cio’ che siete!

Qui non passa cio’ che voi volete ma cio’ che mi e ci qualifica in modo poco d’uso

per la sete e fame di valori che non certo migliorano le vostre recite obbligati da

potere che mi rende solo pieta’ e sofferenza per non capire il valore altro posseduto!

Amore significa anche comprendere ma non certo essere usata per altro scopo nel

continuare ad imbrattare uno spazio personale che non nuoce altro che a voi stessi

perche’ siete voi che non accettate il senso di cio’ che dico non perche’ siete ignoranti

ma solo perche’ ci tentate e vi andra’ sempre e sempre malissimo.

Vi auguro tutto il bene che non capite ma che vi potra’ senz’altro guidare nella possibile

augurante sapienza dei limiti invalicabili posti a garanzia delle altre e tante persone

che sono persone che vogliono crescere e sapere di se’ senza nascondigli dietro la

commercializzazione.

E’ difficile come concetto?

Quanto ancora dovro’ dirlo?

Cosa e’ bene per noi, per me, per te, per tutti?

Usate lo spazio INTERNET per scopi d’elementare senso non come sopruso di una cattiva educazione!

Speriamo che possiate capire e volermi bene nonostante l’irraggiungibile maniera di parlare

che mi onora di essere quel che sono e pure quello che non sono!

Giandita

 

  (771)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag