Scegliere…

Se ho avuto il dono

d’esser qui a vivere

deve pur esserci un senso

dove ognuno e’ cio’ che e’.

Scegliere chi si e’

volere essere chi si e’

amare essere cio’ che si e’

ha il prezzo di scegliere

…ogni volta scegliere

decidendo chi e cosa vuoi per te.

In quel conoscersi

unico dovere non imposto

perche’ scegliere non e’ facile

e’…quella sacralita’ d’essere

la priorita’ dell’umano

non la finzione dei personaggi

non la pagliacciata d’apparire

non la recita di cio’ che non si e’

non il sempre uguale di comportamenti

in quel non scegliere mai per non essere mai.

Per rispetto al dono ricevuto

si e’ autorizzati a scegliere

con una chiave aprente

la dimensione d’anima

che ci rende grandi nell’averla.

E’ l’anima che guida

e’ lei che sceglie sempre

la sintonia della tua musica

la frequenza del suono che emetti

tu…proprio tu…quando sei…

  (479)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag