L’infinito specchio…

L’infinito specchio

nel placido suo essere

quella trasparenza vera

nella quale immergere

anima e non pensieri

mentre ne afferri emblema

d’un essere che…persino d’attimo

perdura nell’applauso denso

che sovviene come risposta

alla incantosa divenienza

che trasporta altrove anima

mentre parlarne sembra

sciuparne raggiosita’ insita

nell’insieme al sorgere del sole

che irradia luce d’amore

infilata nel buio profondo

quando non la lasciamo entrare

quella brillosa ostentazione

della pura bellezza.

La superficialita’ cosi’ diffusa

sente d’essere in quell’accosto

trasportante nel recondito posseduto

quel pezzetto di cristallita’

che riesce ad essere nel comunque

quella piega mai amara

d’un condurre distrattamente

quella percorrente vita densa

quando ne gusti d’attimo

ogni occasione valida per essere

il dono dell’ignaro ignorare…

  (408)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag