Agli asini…

Oggi il famoso “sette”

arriva ad un traguardo

mentre il girone del dopo

continua ad essere percorrenza

d’una maturita’ interiore

non coincidente con l’eta’

per chi non si e’ posto crescita

nei dissidi d’una vita

quando e’ insegnante arguta

che puo’ aiutare chi e’ “ciuccio”.

Parlo agli asini dell’anima

che la deviano per non guardarla

che la negano per non farci i conti

che la disprezzano per essere solo vittime

che la ignorano per ingannarsi

che la deprecano per ignoranza

che si ostinano per vigliaccheria.

Parlo agli asini di se stessi

cosi’ ampiamente accresciuti di numero

cosi’ svenduti al potere altro

inseguiti da paure talmente grandi

che devono per forza esser asini

per lo meno si beano cosi’

con il giubilo della scioccagine

cosi’ amica di chi e’ fifone

nella sicurezza che da’ conforto

senza mai discostar quei limiti

che sono prigioni senza aperture

senza chiavi atte ad aperrture

immersi nell’oceano

dove neanche i pesci riescono a giocarci….

  (273)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag