Come un plico…

Sapere a priori…il senso

come se la vita fosse spiegata

come un plico che srotoli

di cui segui il contrasto

diveniente assurdamente spiegato

dalla successione dei mutamenti

che paiono sovrastare i percorsi

che si allertano invece ad essere

quella possessiva incidenza

che segna le svolte scelte

ogni volta credendo di essere padrone

mentre gia’ era tutto segnato

mentre gia’ era scritto cosi’

quel tuo cercare riscontro

nel mancato che viene aggiunto

per completare il tuo creare

riempendolo solo di anima

quella che s’immedesima dentro

con una legittimita’ d’intenti

ad ogni Amore da cercare

capace di essere reso vivo dentro

nella percorrenza che decide

la bilancia che pesa ancora

quella qualita’ impressa

nella densa quantita’ cosi’ riempita

solo d’Amore e per Amore

perche’ rappresenta ogni vita

mentre la percorri e le dai impronta

ogni volta che aprire anima diventa

il pezzetto mancante all’appello…

  (392)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag