L’arte di…

L’arte di …possedere

quella misura che regge

a tutta la superficialità

di…persone che vogliono

…essere cose

è…non disprezzo

ma credo…permettere

nella libertà d’essere

…ciò che si è

…ciò che si vuole

C’è anche la libertà

…di ciò che recepisci

…di ciò che raccogli

in quell’enorme varietà

di cui…tutto è fatto.

L’arte di…possedere

la compassione…la paura

l’inconsapevolezza…la limitatezza

l’invisibilità d’esistere o meno

è proprio la perdita di brillantezza

in quel volere essere…opachi

spenti di luce anche se sei luce.

L’arte di…possedere

è una tristezza grande

che pesa come un macigno

che fa piangere di pietà

perchè non è più un’arte

…il possedere

è un arresa…è una perdita

è un dolore…è una voragine

mentre vivi ai margini

come una sofferenza che

non sarà mai…abitudine.

 

  (1331)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag