S’espandono…

S’espandono bisogni

in quella tenerezza ricordo

che puo’ addolcire presente

quando tenacemente afferri

il senso d’amare e d’amore

che permette alla sera buia

lo scintillar di stelle

nell’intermittenza che visualizzi

allorquando affacci te stesso

in cio’ che potrebbe colmare

l’assoluto perdersi

nei meandri scintillosi d’anima.

Che gioia alzar sipario

e…guardare nel profondo

in quel senso d’appartenere

chissa’ per cosa mai

…d’intrigo fatato

a quell’oltre profondo

che recita di te il migliorante

come vivere lo spettacolo

da ambo  le fattezze umane

come recitanti e spettatori

che insieme raccolgono solo anima

nell’utopia d’una recita

come se mai fosse vita

ma…solo l’illusione visionata

d’un perche’ cosi’ profondo

che muori di gioia e d’applausi

per il compiacere te stesso solamente

che l’anima puo’  unire tutti…

  (521)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag