Li’…in fondo.

Il sole ormai pronto

sembra cosi’ giocoso

a creare luce sobriamente

li’…in fondo al promontorio.

Il castello si’ illuminato

s’erge prepotente di fattezza

nell’antico splendore esposto

come fosse la storia bazzecola

quella che mai segna seriamente

il succedersi del mondo

cosi’ poi intriso d’accadimenti

ogni secolo che passa si’ veloce

segna il piglio d’orgoglio

d’un mondo dominante la vita

d’ogni cambiato che s’avvera

nella propensione a divenire

fluido d’esperienze vive

cosi’ che non e’ vano mai

quel tempo che passa quasi apparente

nelle vicende dell’uomo saggio

che fa frutto della sua esperienza

preparandosi al domani nuovo

mentre il sole sempre pronto

segna i secoli d’allora

segna il tempo proprio d’ora

mentre la visuale del castello

sembra riflessione d’altro

mentre io stessa cambio

nell’ieri cosi’ ieri

nell’ora cosi’ ora

nel dopo cosi’ dopo…

 

  (1158)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag