Immensa…

Distesa immensa

che mi rapisce ancora

per quella bellezza li’

messa a simbolo d’altro

come se…aprendo l’anima

si creasse quella pace

cosi’ cara che t’abbraccia

dopo aver pensato un attimo

al mal tolto della prepotenza

quando ignoranza fa da padrona

nel tempo umano cosi’ minimo

quando in rapporto all’infinitezza

restiamo piccini nella mediocrita’

cosi’ nascondiglio che

…se ognuno sapesse quanto vale

beh…dovrebbe agire in altro modo

non trincerato  e blindato

in quegli atteggiamenti assurdi

comprovanti solo limiti

in quell’invalicato senza volo

cosi’ che prigionia viene pure osannata

per una liberta’ che non lo e’

cosi’ infilata nei preconcetti

puzzanti di noia mortale

anche se apparenza fa dire d’essere

perche’ non essere viene confuso

pare che s’abbia ragione da vendere

quando il “non essere” riesce a prevalere

sullo scopo principale d’una vita

…saper amare.

  (642)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag