Caro infinito…

Caro infinito ch’apre

ogni piu’ piccola parte

della mia anima riempita

dalla meraviglia d’esistere

per decantar tanto immenso

mentre emerge la pace

cosi’ donata gratuitamente

nello sguardo si’ ampliato

che pare voglia parlare

della grandezza creata

solo dalla bellezza d’esserci.

Ringraziare con tanta gioia

nel sorriso mosso da cotanto

proprio per ascoltar l’amore

cosi’ rivolto al cielo

e poi…al mare vasto

in quell’azzurrita’ inafferrabile

per quanto non si sa come guardarla

tra le pieghe d’un ameno

che s’avvicina ad esser piu’.

E’ un piu’ di spazi infiniti

che paiono raggrupparsi nell’istante

quello magico della condivisione

premiante mai nell’inverso

quando raggruppo d’emozione

e’ qualcosa di ben sacro

nello scorger dentro…nel fondo

quell’enigma di erranti risposte

che sono nell’attimo sincronia

fra me ed il mondo tutto…

 

 

 

  (554)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag