Il rintocco…

Il rintocco di campana

pare voglia chiamare a se’

anime vive e morte

quando ascoltarne il senso

pare che possa avvicinare

ogni realta’ visibile ed invisibile

in un simbolismo strano

che pare armonizzi ogni esistere

per quel che di reale puo’ avere senso

in un significato di perdono

di chi ha voce e di chi e’ muto

di chi puo’ aver capito o continuar ad ignorare

quanto di ogni essenza resta

nel bene o nel male

entrambi esistenti in ogni modo

nella maniera consona al perdonarsi

che comporta poi quel perdono altro

rivolto a chi non e’ capace

d’avere amore dentro…oltre la paura.

Amore…paura

amore…vendetta

amore…ipocrisia

amore…maschera

amore…consapevolezza

amore…odiare.

Quanto lavoro e’ l’anima

quando pulirne ombra

significherebbe ricominciare ad essere

solo nel senso piu’ alto dell’eternita’

ch’appartiene ai vivi ed ai morti…

 

 

  (404)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag