Dell’anima…

Dimenticare il profondo

che…non riesce a nascere

nella guerra d’uccidere

con tempra e costanza

la nostra Sacralita’

composta solo d’invisibile

in quell’ascolto vero

ai flutti dell’anima

che a volte…impazziti

sembrano volersi discostare

quasi che il compito primordiale

diventa affogare anima

rendendola incapace

proprio perche’ te stesso vero

e di…afferrar la vita

con misurazione diversa

nel fare diventare l’ovvieta’

…il disprezzo di lei

nel fare diventare mente

l’arrotolio nel perdersi

per quell’uniformarsi al clichè

…persuasivo e comodo

d’esser tutti uguali alla tristezza

per quel metodico svuotamento

che porgiamo all’essenza d’anima

quasi accusandola d’esser danno

per il comune esproprio porto

di cio’ che siamo…nulla.

Lasciati…abbandonati

immergiamoci nel mare perdendoci…

 

  (1777)

2 thoughts on “Dell’anima…

  1. I like this web site very much, Its a rattling nice spot to read and receive info . “Education is the best provision for old age.” by Aristotle.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag