Quel pezzetto…

Gravita ancora

…quella superficialita’

che non consente risveglio

di una persona definibile

proprio dal proprio aperto

nel campo della decisione

quella consentitiva di soluzione

per un avere…anima

non piu’ istintivita’  precostituita

da clichè formattizzati

nell’orribilante ignoranza

impedente quel salto

dentro una progettualita’

che consente comunque

d’essere in qualita’ migliorativa

d’un aperto fondamentale

del poter essere…umani

non robottizzati a squalifica

d’altri modi di sentire

il compito umano destinatario

di quel che si e’…non di quel che sembra

quasi che saperlo potesse essere

quel pezzetto in piu’ che c’e’

ma che bisogna scovare

in quei nascondimenti ipotizzati

da quel riempito cosi’ vuoto

nel significare in fondo

svendere se stessi nel concetto

che…nulla cambia

mentre tutto cambia continuamente…

 

  (641)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag