Sacro.


Sacro è ciò che eleva

e..rende e..dovrebbe

rendere l’uomo pensante

e..più vicino..proprio accanto

a ciò che per esso è…sacro.

Per i buongustai sacro è..il cibo

per i cultori del bere è..la bottiglia

per i credenti di chiesa è..Dio

per la donna è..l’uomo

e per l’uomo è..la donna.

Sacro è tutto ciò che ti rende

..l’emozione e la ..sensazione

d’aver afferrato l’oggetto amato.

E’ facile dirsi ma..quanto è vero ciò

beh..è un altro dilemma.

Per me sacra sono io

è questo attimo d’ora

che mi eleva ad essere me

con o senza limiti

con o senza ali

con o senza corpo o..anima

ma..sacra è l’emozione

nell’incontro della mia nudità

senza intercettazioni o interferenze

afferro il mio divino

con egoismo..sembrerebbe

ma..in fondo non è paura scegliere

ogni istante la sacralità d’essere

nel respiro, nel pensiero, nel ritrovare

l’armonioso sacro che è lì per me…

  (478)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag