Colmo di…

Il dirupo colmo di…verde

accompagna dolcissimamente

lo sguardo accostato

verso la baia cullante

nel fragor delle onde

luccicose di bagliori d’oro

con il sole che le colora

tranne che sulla battigia

cosi’ che biancastre di spuma

paion dare la gioia di vita

mentre si rincorrono dense

di quell’odore salmastro

che arriva ad esser salutare.

Il dirupo di tanti colori

sfumature di solo verde diverso

da piu’ chiaro a piu’ scuro

da piu’ folto a piu’ rado

pare nella sua naturalezza

tendere con i rami distorti

piegati nel vento insolito

che cadenza il movimento

in una lieve piegatura

che pare attendere un assetto

mentre l’equilibrio dell’attimo

s’accorge dell’ammirare la diversita’

quella della mai staticita’

dentro l’attendere soffuso

che l’invisibilta’ mai spreca

ogni qualvolta diventa altro

dal mare che mai tace…

 

  (956)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag