Quel valore…

Quanto di te trasmissibile

e’ nei gesti gratuiti

che vengono assuefatti

a quella sorta d’abitudine

che rende all’apparenza

vittime di malsano

quando…non ribellarsi

e’ solo non voler perdere

cio’ che ti piace d’amore

in un modo masochista

che conquista nel tempo

quel valore “ics” che dai a te stesso.

Nel tempo si delineano

quelle marcate limitazioni

impedenti di perdere rispetto

quando senti di perderlo

per non dire mai basta

nel soffrire disagio

quando quella reiterata mancanza

sembra azzerarti nel giudizio

quello che sempre si ha

per la propria anima

miscuglio anche di perche’

l’abuso subito di poca intelligenza

e’ amare senza condizioni.

Cio’ non deve essere mai dimenticato

quando nel conoscersi

non si permette piu’ d’esser misurati

attraverso cio’ che s’ignora

del rispettarsi nei riflessi istintivi

del coraggio che ci vuole sempre

del dolore accantonato ancora

dello spasmo dei pensieri che formano

quello che non deve esser mai baratto…

 

  (1017)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag