Occupata a…

Occupata…a crescere

in quella consapevolezza nuova

ubicata nell’accettazione

di quei paletti antichi

che impedivano il salto quantico

cosi’ oltraggiato dalle miserie

quelle umane che deviano sempre

di vedere e sentire sempre di piu’

l’appartenenza ad altro.

Occupata…a crescere

ho combattuto con coraggio

quel limite che equilibria

la stasi dell’attimo preparatorio

ad esser piu’ consapevole di pienezza

capace di render saggezza

verso la rabbia portata dentro

negli abbandoni perdonati

negli errori di valutazione accettati

nella liberta’ editto esplicitata

attraverso quel “chi sei” che cambia

proprio mentre t’occupi di te stesso

ed impari l’amore per la vita

quasi riscoperto e rinvigorito

nel silenzio dell’anima che t’ama

ed ascolti tutta la grandezza

mentre sei piccolo nell’immenso

che pare voglia parlarti fitto

rispondendoti con vigore

mentre guarisci nel corpo e lo senti

mentre lenisci l’anima con quell’amore

che diventa desiderio di un grazie…

 

 

  (1070)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag