Per individuarti…

Il rispetto si traduce

in…silenzio

nel saper ascoltare

e…saper tacere

per individuarti uomo

per rafforzare la voce dentro

che sussurra dolcemente amore

quello ritrovato ancora

nella potenza di perpetuo

che e’ rispetto del silenzio

quello non vuoto ma denso

d’una certezza di vivezza

per quanto afferrabile c’e’ dentro

che riempie te stesso di melodia.

Attraversare quel silenzio

in quella coltre d’inesplorato

quando il peso dei rifiuti

rimbalza come fosse risposta

mentre s’attenua il dolore dentro

perche’ ne afferri crescita non dolo.

Il rispetto e’ tutto li’

…nel tuo silenzio dorato

fatto di pace dentro

nel sincero vocio che e’ rintocco

come se lo spirito d’attesa

fosse ripiegato su se stesso

nell’emergere vittorioso dentro

…il  sorriso d’anima

che e’ l’incanto del silenzio

mentre lo ascolti e…lo respiri…

 

 

  (651)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag