A volte…

Ci sono…a volte

presunzioni cosmiche

che in realta’ sono

…quelle negativita’ da fuggire

perche’ intrappolano l’umano

nel girone dell’insoddisfazione

specie se…a pelle…cosi’ veritiera

s’evince quella negativita’

che…come una dea ammaliatrice

vuole attorcigliarti nel vortice

di quella stessa portata evinta

che rimane solo fuggir da essa.

Ci sono…a volte

quegli avvertimenti dentro

come se fossero campanelli suonanti

che avvertono del pericolo rosso

con una precisione disarmante

che le antenne personali d’ognuno

sentono con sicurezza

come il mio cane che dinnanzi al male

rappresentato in un’energia di persona

abbaia come un matto sapiente

perche’ capace di sapere oltre qualcosa

che disarma solo nella visione altra

per cio’ che s’avverte dentro.

Subdolo e’ il rimaner avvinghiati

nel cerchio del male che senti fascinoso

che puo’ farti dubitare delle tue doti

perche’ il bene e’ sempre sconfitta per il male

…e’ cio’ che supera ogni malvagita’.

 

  (745)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag