Quest’aria mite…

Quest’aria mite

cosi’ confortante all’anima

pare scoprire il netto di te

quello che davvero puo’ scardinare

tutto il gelo…tutto il freddo

che ha solo congelato la liberta’

quella cosi’ vicina al cielo

ormai sgombro dal plumbeo

ormai appagato nel cambiamento

in quella trasformazione invisibile

che pareggia i conti pregressi

che ammorbidisce qualsiasi assetto.

Quest’aria mite

invitante dal ponderato afferrato

e’ un conforto che palesa

un arrivo dentro di te

aiutato dal cuore in festa

mentre s’odono uccellini gongolosi

mentre le mimose sono in fiore

mentre il risveglio  prende tutto

e…dal sotterraneo emerge pace

che arriva a rendere equilibrio

con la magia della natura

che odora di profumo nuovo

che s’espande come scia da seguire

nell’approccio con le incertezze

che paiono destreggiarsi nei pensieri

con la meta d’arresa alla vita

cosi’ che possa avvincere su te stesso

lo stesso conforto ampliato del risveglio…

 

 

  (568)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag