Quel piu’…

Gabbiani uniti di voce

s’accostano ad essere

nella gaiezza di liberta’

quel concertare insolito

che intona l’espressione

d’unico appartenere

al volo delle anime

quasi accostate a loro

che riempiono d’essenza

una realta’ d’illusione

che si pronuncia nel mistero

d’appartenere ognuno al piu’

in quell’istante che riflette

…molto piu’ di quel che e’

…molto di piu’ di quel che persino sara’

per quel futuro cosi’ lontano

che rispondera’ ad ogni dubbio

che in fondo l’attimo riesca

a rassicurare quel dopo cosi’ d’ognuno

nel sentire l’immenso prendere possesso

d’una piccolezza evidente

al cospetto di quel piu’ cosi’ verita’

nella consapevole arresa ad esistere

non visionando solo quell’effimero

cosi’ marginale che si evidenzia da per se’

lasciando l’istante come premio

mentre proprio gabbiani uniti di voce

paiono imporre di guardare il cielo

per sentirci uniti di tanto muto

che diventa invece gioia che s’espande…

 

  (632)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag