Fruscio…

Fruscio dell’invisibile

apre in ogni attimo

quel sempre che e’ dentro

che appartiene all’eternita’

mentre ne ascolti in quel minimo

…il massimo del potenziale

che diventa nel recepito

quella possibilita’ d’avvicinamento

a cio’ che in potenza puo’ essere

l’armonia che spiega l’irrisolto

senza che le parole possano sporcare

il vero senso d’appartenenza

alla dimensione dell’assoluto

quando…prendendo posto suo

cambia la prospettiva tutta

…del tempo che s’allontana

…del luogo che scompare del tutto

…dell’individuabilita’ che s’allarga

diventando quella potenzialita’ in atto

che fa la differenza nell’attimo d’accosto

quando senti quella meraviglia

di poter cosi’ essere principio e non fine

perche’ la dimensione non sa identificarsi

cosi’ che puoi solo essere…finalmente esistendo

mentre conformi quella confidenza

cosi’ vicina all’inafferrabile

…d’un essere per essere

d’un principio cosi’ afferrato

che qualifica la quantita’ nel desiderio

d’esser quell’eccellente divenire unito…

 

  (631)

One thought on “Fruscio…

  1. Thanks for some other informative blog. The place else may I get that kind of info written in such an ideal approach?
    I have a undertaking that I am simply now operating on, and
    I have been at the glance out for such info.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag