Non e’…peccato.

Cercare altre strade

di richiesta interiore

…non e’ peccato.

E’ cercare la radice di te

in tutti i flash…di sapere

ch’erano forse in attesa

come una risposta immediata

che ti viene porta con garbo

come se cercavi attraverso il mistero

quello di te nascosto giu’ in fondo.

Potenza d’avere pensieri

nella sensazione di te stesso

che cerca con sete e con fame

l’essenza vera della vita.

Non e’ facile sentire cosi’

…con spasmo continuo

…con quel male di vivere

che spinge e da’ sofferenza.

Non e’ facile svegliarsi chiedendo

…con vero scoramento

qual’e’ la mia strada?

Persa e’ la via del cuore

…nella nebbia del quotidiano

…nella solitudine degli attimi

…nel sogno che va oltre

attraverso quell’energia vitale

che vuole rompere il dubbio

e…dare certezza

ed hai paura anche di te

e…piangi per darti carezza…

 

  (429)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag