Nell’alba…

La barchetta nell’alba

s’allontana lentamente

verso il pieno d’un orizzonte

che diventa vicino assai

man mano che il motore pulsa

nel fragore di mare aperto

invitante di lidi nuovi

quando lo si esplora con amore.

La barchetta nell’alba

e’ felice assai d’essenza

per cio’ che incontra al largo

nell’esplorare la vastita’ espansa

d’un ritrovare odori del mare

che negli spruzzi paiono festosi

allargando il respiro nell’ampio

che pare cosi’ ancor piu’ sgombro

perche’ viversi persino gli odori

accompagna il cuore verso la sapienza

quella insita nell’istinto primordiale

…di seguire come segugi il vento

…di seguire come liberi il fiuto

…di seguire come sagomati l’ombrato

perche’ tutto diventa senso

…quando si comanda la propria liberta’

perche’ tutto e’ logica dell’anima

…quando seguirla e’ sapere a prescindere

quel che e’…quel che non e’

quel che sei…quel che non sei

quello che scegli…quello che t’imprigiona

quello che vive…quello che e’ morto.

  (719)

One thought on “Nell’alba…

  1. You’re so awesome! I don’t think I’ve read through something like this before.
    So wonderful to find someone with genuine thoughts on this subject.
    Really.. many thanks for starting this up. This website is something that is needed on the
    internet, someone with a little originality!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag