Sconfinata…

La bellezza…sconfinata

ch’arriva a lambire perfezione

dentro il paesaggio illustre

che condensa il liquefarsi

di quella grande apertura

d’un interiore cosi’ simile

all’assoluto che si poggia

a dare gioia gratuita

con la quale rispecchi te stesso

in quel dono divino

d’un infinito illimitato.

Il ritmo del mare

nella sua musicalita’

percorre la via dell’accesso

al suono altro capace d’essere

…solo afferrato.

E’ grande il mare

che pare finisca al limite

di quell’orizzonte netto

nella nitida sua linea

mentre i monti s’appoggiano

verso quello sguardo perlustrante

nei contorni anch’essi azzurri

che pare una pennellata d’un colore

cosi’ simile al ritrovar armonia

mentre s’annullano pensieri

affogati dall’espansione oltre

che s’avvinghia come abbraccio

mentre cullarsi d’emozione

e’ l’istante dell’infinito…

  (976)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag