Ginepraio…

Nell’incanto ginepraio

che appartiene a noi

…di quella complicatezza

che s’erge sempre padrona

dovremmo ringraziare

…la natura personale

che ci rende diversi ognuno

anche se… alla fine

si cerca tutti le stesse cose

…in quel desiderare

…in quel non osare mai

alzare il capo nell’orgoglio

…di sapere

anche se giochiamo sempre

in quel fingere costante

…di non sapere.

E’ un giocarsi ogni volta

…la freschezza di emozione

…la fanciullezza di percorso

…la? gioia di buttarsi

…il dolore di barattare

la sconfitta di perdere e vincere

in ogni istinto… placato

in ogni urlo… d’esistere

in ogni pianto… mai fuoriuscito

come se fosse la debolezza umana

…una vergogna da nascondere

quando tutti siamo tenerezza

…nel non chiedere amore

confessiamo solo l’inadeguatezza

come non meritarsi mai

…quella dolcezza

che invece è sacra…

  (1325)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag