L’essenziale…

L’essenziale e’ invisibile

solo che la dimenticanza

segna quel malessere regnante

d’una singola persona

e…d’una societa’ fallace.

L’orientamento vigente

e’ quel “successo” da esibire

mentre si rimane avvinghiati

nel consumo pilotato

che deposita l’essenza del visibile

che viene a coprire tutto l’invisibile

in una costruzione d’immagine

che mai e’ rappresentativa davvero

d’ogni palpito dell’anima

…vero invisibile da vivere.

La nostra anima s’allontana

mentre quella perdita e’ incisione

d’un ennesimo tradimento

fatto ai danni singoli

e…d’una societa’ perdente.

L’essenziale e’ invisibile

ma indica la sua presenza

in ogni senso di vuoto

in ogni mancanza

in ogni triste malinconia

in ogni disagio insinuoso di vita

mentre la direzione s’offusca

in quelle fasi di smarrimento

supportate dalla paura dell’invisibile

che invece e’ l’essenza della vita…

 

 

  (421)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag