Strano concetto…

La gratuita’ e’ gesto

d’una ampiezza non compresa

da chi e’ beneficato senza costi.

Devo dire che forse e’ vero

e…mi rammarico per l’ingiustizia

d’un pesaggio non compreso

da chi e’ beneficato ogni volta

d’un elargizione che viene pure fraintesa

negandone importanza

nell’impatto di corrispondenza

che viene usato…mai qualificato

come insita appartenenza di chi dona.

Chi dona fa prevalere il cuore

mai nessun altro istinto

mai nessun altro perche’ nascosto

e si e’ forse “scemi”ma cio’ non toglie

che si capisce quando non si e’ capiti

dai gesti successivi all’aver preso

l’anima di qualcosa bella

cosi’ difficile da esser compresa.

Donare cio’ che hai in ricchezza e poverta’

non e’ contrattuabile di certo

proprio perche’ donare e’ solo dare

senza aspettarsi nulla in cambio

ma non certo la presa in giro comune

che perche’ sei “scemo” sei abusabile.

Giammai fosse cosi’ ecco spine spuntare

nella chiusura totale d’un canale

fatto d’anima non di cosita’

lasciata ai bordi d’uno strano concetto…

 

  (734)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag