Il gusto dell’infinito…

Le onde del mare

…inseguite dal vento

che…poggia il suo soffio

come fosse carezza profonda

mentre il tacere del silenzio

innalza il gusto dell’infinito.

L’odore innalzato

dall’erba cosi’ danzante

pare raccolga parole e parole

d’un senso paragonabile

a…quel dettato invisibile espanso

che attraversa la baia

nei gridi festosi di liberta’

di gabbiani in gruppo raccolti

mentre ad ali spiegate

sembrano gareggiare col vento

nell’estasi che s’espande

di un’equilibrio vistoso

cosi’ che galleggiare nel cielo

allieta lo sguardo afferroso

…di quell’ugual pace

intrigante per il suo esser tale.

Il silenzio cosi’ meraviglioso

viene intriso di palpito d’anima

che pare ritrovi musicalita’

mentre fiorellini gialli

contornano i pensieri

anch’essi gialli di vita

annullati dal momento perfetto

raccolto cosi’ come dono…

 

 

  (18208)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag