Lei…

L’emozione d’ascoltare…lei

proprio lei…la protagonista

in quella mia anima che s’apre

come se…magia dell’attimo

fosse l’ulteriore bellezza afferrata

che trasmette pianto gioioso

mentre donare con le parole

l’appartenenza alla divinita’

in quella sacralita’ che e’ d’ognuno

e’ cio’ che vorrei si capisse

e’ cio’ che vorrei s’accettasse

come l’unica possibilita’ dell’uomo

d’elevarsi ad immagine e somiglianza

di quel che siamo ognuno per noi stessi.

Infangare tale verita’

e’ compito del male che e’ li’

in noi…sempre a deviare cammino

nello scegliere per consapevole sapere

cio’ che abbisogna all’anima

nel tentativo di diventare altro

per cio’ che d’altro si possiede

senza sprecare un goccio di vita

quando t’accorgi d’averlo fatto prima

…fino all’attimo prima

…fino a quando dormire e’ stato comodo

cosi’ che l’amore per te…sopito

non sia mai destato a vita.

Il male e’ quello che ci facciamo

per giustifica…come bambini

che la colpa non era tua…non lo e’!

 

  (576)

One thought on “Lei…

  1. Valuable information. Lucky me I found your website by accident, and I’m shocked why this accident did not happened earlier! I bookmarked it.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag