Fogliame…

Freddo…maltempo

e…pioggia ancora

su di noi … come pianto

sulla disperata condizione

di…naugraghi anelanti

quella terra sempre troppo

…al di là del visibile.

Guardiamo questo inverno

come se fosse mai capitato

…quel ghiaccioso di stagione

sempre più freddo del precedente

perchè abbiamo solo dimenticato.

Oggi…nella mia passeggiata

ho camminato sopra foglie

…tappeto che…di colore…era

…natura morta da pennellare

di quel colore marroncino

tipico d’un fogliame sparso.

Lo guardavo intensamente

immaginando la loro pioggia

il loro andare… sbattute

…foglie

come l’impronta inutile

che non serve più a nessuno

mentre è una sensazione emozione

…sentire i passi felpati attutiti

quasi sordi anch’essi di presenza

come fosse…quell’indicare mortalità

…un sussurrare tenue

tra i passi miei

sembravano…vive di risposta.

  (710)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag