Vorrei esser fata…


Vorrei stamane

…correre e correre

negli spruzzi dell’acqua

giocando nella trasparenza

riprendendo la parte bambina

…giocando e giocando.

Vorrei stamane

…correre e correre

cercando lì in fondo

la parte di me flessuosa

…come un giunco piegato

reso duttile dal vento

…come una polena di nave

che attraversa il profondo

sapendone il mistero

…come un sole esplodere dal buio

sorgendo ora caldo e lucente

…come una stella la più buia

che proprio dal nero fosse mai vera

…come una che potesse avere

le braccia lunghe chilometri

e potesse riempirle di bello

e poi lanciare…tutto quel tesoro

giù sulla terra

per dare la pace d’esistere

a chi ha perso la strada

a chi cerca e non trova

a chi chiede e non ha

e vorrei che…tutta la manciata di me

si potesse dissolvere in…pagliuzze

dorate…colorate…profumose

e…dare così la magia.

  (740)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag