E’…particolare…

E’…particolare

quest’estate con i temporali.

Improvvisi arrivano tuoni e lampi

come fosse inverno pieno

e…con un click ci potessimo fiondare

nel tempo delle tempeste implacabili.

Improvvisi poi arrivano calure

di quelle intense e gonfie di afa

che pare si debba morire nel fuoco

quello dell’inferno punitivo

che poi non esiste affatto.

Ecco l’umore balzare come danza

passando dall’imprevisto che depista

persino nei piu’ forti e provetti abitudinari

al cambio repentino degli asseti climatici.

Estate …primavera pazza

estate…inverno grigio

estate…autunno vicino vicino.

Permettersi d’essere se stessi

nonostante la pazzia dell’intorno

accomunata al solito modo di rapportarsi

nell’inutile dovere di lamentarsi

nell’inutile spazio delle vane chiacchiere

nell’inutile procedere infausto di cose

nell’inutile mancato procedere solito

nell’inutile passato che rincorre

nell’inutile futuro da progettare

nell’inutile “bla” e poi “bla” e poi “bla”

questo e’ l’unico particolare da sottolineare!

  (348)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag