L’invisibile…

L’invisibile afferrato

nascente dalla pace

ubicata nell’anima

quando Amore e’ li’

testimone di te stesso

ogni volta che lo hai dato

senza che potesse mai finire

quell’eternita’ che si possiede

nella sua infinita bonta’.

L’invisibile afferrato

e’ come quell’innata conoscenza

del modo esilarato

di porgersi una realta’ piena

costruente non chimera

nell’illusione di afferramento

ma pienezza d’un senso inspiegato

che vuole dirti dal silenzio

quanto esisti e quanto esiste

…l’emozione d’esserci

…l’emozione di sentire

…l’emozione di una gioia

mai prima afferrata

pur se lo spasmo delle sensazioni

accompagnano da dentro

il gioco del fuori di me

cosi’ intrecciato nei fili invisibili

posseduti e…da dare ancora

all’interno del chiuso mio

nell’apertura valida alla pienezza

di un desiderare per me Amore…

 

 

  (240)

One thought on “L’invisibile…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag