Quello che…

Quanto e’ bella l’invernata

quando significa acquisto

di quel te stesso che riesce ad essere

individuato finalmente nel silenzio

quando il calore delle mura

sembrano coccolarci un po’

restituendoci dignita’ d’umano

quello che s’individua senza finzione

quello che porge a se’ l’opportunita’

quello che affina dentro sensazioni

quello che sintonizza emozioni vere

quello che dormiva e poi sveglia se stesso

quello che misura la vita di qualita’

quello che non teme d’aver spessore

quello che ama vivere la vita

quello che non deve pentirsi d’essere

quello che sa perdonare anche se stesso

quello che possiede e lo riconosce

quello che muove le azioni per un perche’

quello che non e’ vegetale negli impulsi

quello che riesce a seguire i sogni

quello che ricorda chi e’ e dove andare

quello che legge la vita nell’attimo di se’

quello che il silenzio ricompatta di forza

quello che rifugia la paura di vivere

quello che non dipende dal rumore delle cose

quello che non deve abbruttirsi per essere uguale

quello che crede senza dubbio nella liberta’

quello che ascolta se stesso aldila’

con tutto il possibile dell’amarsi…

 

  (196)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag