Quell’oltre…

Quanto sovrano

puo’ essere…il silenzio

quello interiore cosi’ profondo

che rende la meraviglia

dell’esserci…dell’esistere

di stare dentro di se’

con quell’estatico istante

che ne misura ogni ampiezza

mentre il dondolio delle onde

calmiera ogni dubbio

nel percorso vita cosi’ personale.

Quanto regno…indiscusso

puo’ essere l’anima parlosa

con quell’emozione vivace

che rende giustizia alla vita

quella d’un oltre d’ognuno

ch’esalta solo i sentimenti

della passione rivolta all’istante

allorquando afferri l’incanto

d’un motivo ennesimo d’essere

quel tale che produce il sogno

quello da svegli che…consapevoli

d’un tutto unito e non diviso

poiche’ l’espandersi dentro d’amore

rivolge il suo perche’ in poco di te

quando in un attimo t’unisci

a quell’oltre che vive silente

a quell’oltre che ha sue capacita’

d’ergersi con molta dolcezza

ad esser pregno d’amore…

 

  (225)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag