Ogni volta…

Ci vuole cosi’ poco

per sentirsi degni della vita

in ogni attimo di meraviglia

che s’intona come canto

nella grazia d’un momento

quando prendere visione

d’una tua realta’ fittizia

crea la verita’ del chi sei

in ogni dimenticato emergente

che crea dentro l’attimo di te

allorquando si crea l’emozione

di credere all’invisibile reale

d’una vera aspirazione ad essere

…quella meraviglia che sei

ogni volta che…l’afferri come dono

ogni volta che…l’innalzi a scelta

ogni volta che…lasci  l’effimero

per immergere te stesso nell’ampiezza.

E’ quella che si fonde in te

dinnanzi all’emozione della vita

per capirne tutto il suo valore

e…non buttarla via nel nulla.

E’ un nulla di comodo abbandono

dove si rifugia la noia mortale

che annovera molte vittime

facili prede dei fallimenti individuali

di normali suicidi di massificazione

dove esiste l’egoismo e l’ignorare

dove esiste la forma d’apparenza individuata

nella morte mentre si crede di vivere…

 

  (184)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag