Nella palude…

Nella palude di sè

molti…scavano

per affondare dentro

…nel buco di se stessi.

In quel distrutto

c’è il peso di sconfitte

c’è il ricordo di perdite

c’è il buco dove sei

…lì…a guardarti

crogiolato nel dolore

impastato nel lamento

automa di gesti

che…ad ogni attimo

t’affondano di polvere.

Non vedi più la vita

…ti lasci andare

nella sconfitta d’ideali

per quel non aver meta.

Eppure c’è la meta

…ti chiama di splendore

…ti porta per mano

come fossi quel bambino

ch’eri un tempo…di felicità

e…t’ama di speranza

in quel far lo scatto

…quella risalita atroce

di forza che non hai più

perchè vuoi vivere e t’accorgi

sognando quella mano porta

sai che c’è…afferrala solo…

  (339)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag