Diventano ali…

Le note d’un piano

…dolcissime di tenerezza

si uniscono al gocciolare

…d’acqua dal cielo

che pare l’unione tra loro

…la magia dell’attimo

quando ascoltare tanto fuori

si mischia all’incanto

di parole che pulsano

per fermare solo un istante

quella pienezza interiore

che ti fa amare le sensazioni

quelle dell’intreccio dentro

commisurato dai moti d’anima

che paiono fermarsi un attimo

che paiono risplendere nel buio

quello fitto delle pieghe

rette da inconcludente impurezza

che s’allontana nel donarti invece

…il giusto spazio di te stesso

non inquinato piu’ da pensiereta’

non prigioniero dentro erette sbarre

quando non si e’ pronti all’incantarsi

si’…di note che cerchi dentro

nella risposta naturale del chi sei

nella fine d’un percorso che t’individua

per quel che davvero vuoi e sei e fai

per quel che davvero produce la luce

quella che ti conduce lontano

mentre le note d’un piano sono ali…

 

  (199)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag