L’alternanza…

Trasparenza che m’attraversi

afferrata se c’e’ l’intensita’

nell’attimo che t’accorgi

d’esser anche tu…trasparenza.

E’ cosi’ l’alternanza

tra cio’ che e’ e…cio’ che non e’

se fosse cio’ la realta’

nella divisione mai piu’ tale

che non fa intravedere altro

per quei limiti instaurati

ingoiati e digeriti come verita’.

Trasparenza che m’attraversi

parla di altri modi di sguardo

parla di non illudevoli arrivi

poggiati come ovvieta’

per non sapere essere attraversati

da un mondo parallelo

d’ideali e forme sconosciute

dove non esiste il dolore.

Ascoltare la trasparenza

comporta sacrificio ed isolamento

additato come diverso ancor piu’

da tenere lontano perche’ non capito

basta che non trapassi l’altrui

in quel campo di possibilita’ sconosciuto

che ti lasci fisso nel tuo limite.

Trasparenza e’ da sentire dentro

per quanto t’avvicina all’oltre

per quanto ha parlato da diffondere

cio’ che e’ incapacita’ nel singolo…

 

  (225)

One thought on “L’alternanza…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag