Le isole…

L’isola che…ognuno è

prepotente d’esistenza

… è roccia edificata

…è certezza d’esserci

…è simbolo d’esile

che emerge dall’infinito

come fossimo…roccia.

E’ una roccia circondata

da quel che hai fatto emergere

da quel che sei…grande o piccolo

mentre l’infinita possibilità

…del mare

ti fa essere quel che sei.

E’ bella quell’isola di noi

così sola…di bellezza

così grande…di essere

così neanche più c’è sguardo

quando…tanto spesso

…il mare

delle infinite possibilità

affonda la sua presenza.

E’ un isola …ogni umano

fatto di secoli…passo a passo

nella lentezza d’essere

è arrivata ad ergersi lì

…nel mezzo del mare

tra onde trasformanti

tra schiuma travolgente

tra odori e gusto diverso

ogni volta…da sempre

nell’esser lì…isole del mare…

  (745)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag