Ad un’amica…

Basta poco per rivivere

nella nostalgia e nei ricordi

quel tempo passato ormai sparito

quando e’ stato rappresentativo

di un’individuazione di spensieratezza

dell’innocenza naturale

nella gioventu’ volata via.

Aggrapparsi al lontano d’un tempo

e’ mai appartenere al presente

quello che oggi ti oggettiva

nella persona che sei

mentre il tempo non ha potere retroattivo

e non puo’ comunque tornare indietro.

Aggrapparsi ad una voce

nel suo timbro rassicurante

pare oggi fermare un po’ il tempo

quello d’oggi pieno di perdita

quello d’oggi pieno di mancanza

quello d’oggi pieno di pianto.

Cara amica lontana dalla realta’

nascosta nel rimpianto cosi’ presente

accetta la verita’ e la tua crescita

acquista confidenza con la vita

abbassa quella rabbia viva

apriti al tempo presente cosi’ vero

senza piu’ dolore dentro

ma con il piglio di afferrare la vita

che ti vuole ancora con se’

che ti ama attorcigliata di nodi

quelli d’esser viva per te stessa…

 

  (172)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag