Il vibrato…

S’ammorbidisce dentro

…la forma dell’istante

che diventa eterno e consistente

mentre viene ampliato

nello spessore delle aperture

che danno forma e senso

al significato avvolgente

che posizioni al suo posto

come fosse un “puzzle”da completare

che universalizza un potere

nella potenza solo d’anima.

Oltrepassi cosi’ un limite

che vuole uniformare la tua essenza

attorcigliata tra fili intreccio

forti come funi trainanti

tra la sanita’ e la pazzia

di vedere oltre la forma

…il mondo del luogo svelato

…il mondo del tempo eterno

…il mondo dello spazio infinito

nel vibrato delle sensazioni

che svelano solo tanta armonia

mentre ti possiede l’immenso.

S’ammorbidisce dentro

quell’unione d’anima toccata

che puoi accarezzare i suoi lembi

sentendola vibrare di piu’

sentendola dolorante a tratti

perche’ devi allontanarti

nel troppo che ti scoppia dentro…

 

 

 

  (268)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag