Quelle debolezze…

Le durezze negli atteggiamenti

scoprono solo carenze antiche

che non hanno modo d’esternarsi

se non con la chiusura di rapporti

che mai erano stati davvero veri

mancando di sincerita’

quella che parte da molto lontano.

Sono carenze le chiusure

mai vittorie ma arrese

per quell’ignorare l’amorevolezza

che tante volte potrebbe aiutare

per la disabitudine di parlarne

in quella vittoria di riscontri

che solo l’introspezione puo’ scoprire

…di quanto abisso si fa

…d’un ignoranza voluta

ed usata per coprire i propri limiti

e…la propria dabbenaggine

nell’eterno delle scuse

che s’adattano in tante circostanze.

Quelle durezze…orbene

…sono solo debolezze

d’un volere senza pieta’

infliggere il perpetuare assurdo

che e’ solo impedire fino allo stremo

…un dimostrare che e’ mendicare

…un perdonarsi che non spazia

…un volersi bene che si deposita

nell’avere perso una conquista

ed essere vittime di se stessi…

 

  (528)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag