Un fatto “tuo”…

La felicita’ e’ un fatto “tuo”

talmente personale

non dipendente dall’altrui

che…nell’esser qualcos’altro

si permette d’essere gestore

d’un compito che riguarda

aver compreso che e’ li’ il “quid”.

Ogni cosa e’ voluta

ogni pensiero e’ riflesso d’immagini

mentre ti realizzi attraverso te stesso.

E’ dando che riceviamo

nella pura spontaneita’ di porgere

cio’ che si ha…indipendentemente

…da cio’ che vogliamo raccontarci

mentre aggrappati alle “storie”

…densita’ di dolore e disagio

ci sentiamo a volte e spesso protagonisti

facendo le vittime…mai al contrario

mentre coloro che feriscono ignorandolo

…solo perche’ non se lo chiedono mai

d’essere tutti  prima d’ogni azione

…emissari di nascondimenti

nell’ombra di comodita’ che riflette

comunque e sempre…verita’

di quel famoso “chi sei” che appartiene

ad ogni saggia indagine

che affiora nella spontanea scoperta

di…persino male “vomitato” quasi

in quelle situazioni difensive

ad oltranza cosi’ mistificate

da deprivare l’oggettiva e soggettiva

…felicita’!

 

 

 

 

  (377)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag